Vibonati, liberata salma di Michele Quintiero: camera ardente in convento

VIBONATI. Dopo l’autopsia condotta presso l’ospedale di Lagonegro dai medici Giuseppe Consalvo e Antonio Perna, rispettivamente medico legale e anatomopatologo, è stata liberata la salma di Michele Quintiero. Il vigile urbano di Vibonati è deceduto lo scorso 15 marzo in seguito ad un arresto cardiaco. L’uomo, 62 anni, si era sottoposto a vaccinazione circa due ore prima. Gli era stato somministrato il siero Pfizer, l’unico fin ora disponibile presso l’ospedale dell’Immacolata di Sapri. Due ore dopo l’improvviso malore e il decesso.

Di qui l’avvio di un’indagine da parte dei carabinieri della compagnia di Sapri, coordinati dalla Procura di Lagonegro.

I militari, agli ordini del capitano Matteo Calcagnile, avevano acquisito le testimonianze del personale sanitario e di alcune persone appartenenti a forze dell’ordine, anziani e volontari delle associazioni che pure si erano sottoposti al vaccino nella stessa giornata di Michele Quintiero. Nessuno di questi ha avuto problemi dopo la somministrazione, se non qualche lieve effetto collaterale.

Fin ora, sia il medico curante che la direzione sanitaria dell’ospedale di Sapri hanno smentito correlazione tra vaccino e decesso considerato che Michele Quintiero era affetto da patologie pregresse, ma solo l’autopsia farà definitivamente chiarezza. I risultati si conosceranno non prima di trenta giorni.

Questa mattina la salma è stata liberata. Arriverà nel primo pomeriggio presso il Convento di Vibonati dove sarà allestita la camera ardente riservata soltanto ai parenti stretti. Nella giornata di domani le esequie alle ore 15.30. Per l’occasione il Comune ha proclamato il lutto cittadino.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!