Salernitana-Brescia: i granata vincono e salgono al terzo posto

Oggi tornava in campo la Salernitana di Castori, opposta allo stadio "Arechi" al Brescia. La cronaca del match del 30° turno di Serie B

Dopo il pari, ottenuto mercoledi scorso, contro il Cittadella tornava in campo la Salernitana opposta alla Brescia. Per il match valevole per il trentesimo turno di Serie B i granata di Fabrizio Castori, in zona play-off con 48 punti dopo 29 giornate, erano impegnati in casa contro i lombardi. Ad aspettare i campani, nell’undicesimo turno del girone di ritorno, gli ospiti guidati in panchina dal tecnico Pep Clotet, a centroclassifica a 9 punti dagli avversari di giornata. Allo stadio ”Arechi”, nel match delle ore 21:00, la direzione di gara tra granata e le rondinelle era affidata al sig. Alberto Santoro, appartenente alla sezione arbitrale di Messina.Termina 1-0 con la rete a decidere la gara di Bogdan, giunta nel primo tempo.

Salernitana Brescia: il primo tempo

Il primo tiro della gara è della Salernitana che da una rimessa laterale, battuta di Jaroszynski, prova con Casasola ad impegnare Jororen estremo difensore del Brescia. Al 19′ Gondo, di test chiama all’intervento ancora Jororen, abile a bloccare. Ancora granata in attacco, al 24′, con Casasola che pesca in area Coulibaly chiuso in angolo ancora dal portiere ospite. Sul corner seguente è Bogdan a girare con una capocciata potente oltre la linea la palla sbloccando cosi il risultato. Intorno al 35′ Salernitana è pericolosa ancora in tre occasioni: Bogdan Gondo e Di Tacchio non trovano la porte di Belec. Lo sloveno non è perfetto nell’uscita al 45′, ma nessun bresciano ne approfitta, il primo tempo termina cosi 1-0.

La ripresa

Nel secondo tempo Anderson, al 7′, tenta la conclusione dai trenta metri, Joronen blocca senza patemi. Al 19′ la Salernitana ci prova con una conclusione dii Di Tacchio, che mette al lato della porta del Brescia. Tre minuti dopo prova a centrare il raddoppio Tutino, il tiro della punta si perde però sopra la traversa. Poi segue la girandola dei cambi, con il gioco spesso spezzettato e con poche emozioni da segnalare. A 12 dal termine Djuric prova la girata a volo ma Jororen abbassa ancora la saracinesca. Nel finale succede poco e dopo quattro di recupero termina 1-0. Con questo successo la Salernitana sale terza in classifica, a meno uno dal tuo secondo posto.

Il tabellino

Salernitana-Brescia 1-0
RETI:
25′ pt Bogdan (S)
SALERNITANA: Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Anderson (20′ st Capezzi), Jaroszynski (39′ st Kupisz); Gondo (20′ st Djuric), Tutino (39′ st Cicerelli).
In panchina: Adamonis, Durmisi, Mantovani, Sy, Boultam, Kiyine, Schiavone, Kristoffersen. Allenatore: Castori.
BRESCIA : Joronen; Karacic, Cistana, Chancellor, Martella (35′ st Ghezzi); Bisoli (9′ st Ndoj), Van de Looi (9′ st Labojko), Bjarnason; Jagiello (9′ st Donnarumma); Ayè, Ragusa (24′ st Pajac).
In panchina: Kotnik, Mateju, Mangraviti, Papetti, Fridjonsson. Allenatore: Clotet.
ARBITRO: Santoro di Messina
Assistenti: Bresmes e Margani
IV uomo: Camplone
Ammoniti: Gondo, Ayé, Ndoj, Chancellor.
Recupero: 0′ p-4′ st.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!