Cilento e Diano, tornano a salire i livelli dei fiumi

I corsi d'acqua tornano a livelli superiori alle medie dell'ultimo quadriennio. Ecco i dati

Anche i fiumi di Cilento e Vallo di Diano tornano con livelli superiori alle medie dell’ultimo quadriennio. A seguito di una settimana con precipitazioni si registrano aumenti dei livelli idrometrici in 20 delle 29 stazioni di riferimento poste su tutti i fiumi della Campania. Anche il Sele registra livelli prevalentemente superiori a quelli della settimana scorsa. Il corso d’acqua cresce diffusamente rispetto alla scorsa settimana, ma con in evidenza i + 10 centimetri di Albanella.

Il Sele presenta tutte le principali stazioni idrometriche – tranne la Foce – con valori superiori alla media del quadriennio precedente, con Albanella che ha toccato i 43 centimetri sopra la media del periodo.
Salgono anche i livelli di Alento, Tanagro.

Per quanto riguarda gli invasi, la diga di Piano della Rocca su fiume Alento risale a quasi 23,5 milioni di metri cubi e contiene il 95% della sua capacità, in aumento sulla settimana precedente di 136.944 metri cubi, ma con un volume superiore di oltre il 60,6% rispetto ad un anno fa.

CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Sostieni l'informazione indipendente