Maltempo ad Alfano: chiesto lo stato di calamità naturale

Chiesti fondi per ripristinare i danni registrati sull'intero territorio comunale.

Il Comune di Alfano, con a capo il sindaco Elena Anna Gerardo, ha deciso richiedere la dichiarazione dello stato di calamità naturale, rivolgendosi al Presidente della Regione Campania affinché venga riconosciuta l’eccezionalità dell’ondata di maltempo che si è verificata nei giorni dal 24 al 31 gennaio 2021, sul territorio del Comune di Alfano.

L’ondata di maltempo, in particolare di violenti piogge, ha causato gravi danni alle infrastrutture, pubbliche e private; in molte parti del territorio comunale si sono verificati, difatti, cadute di piante, caduta di massi e pietrame lungo le strade, straripamenti di torrenti e rigagnoli con conseguenti allagamenti di terreni e danneggiamenti delle strade rurali, nonché danni alle colture ed agli animali.

L’appello alle istituzioni è allo stanziamento di fondi per ripristinare i danni registrati sull’intero territorio comunale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!