Sessa Cilento: un progetto per valorizzare il patrimonio culturale

L'Ente punta ai fondi MIBACT

SESSA CILENTO. Il Comune, retto dal sindaco Giovanni Chirico, ha aderito al progetto ”Borghi in Festival”, iniziativa del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MIBACT) che ha stanziato un fondo per il finanziamento di iniziative culturali per la rigenerazione dei piccoli Comuni.

L’Ente, che ha redatto un articolato programma in partneriato con i centri di ricerca, le associazioni e gli organismi del terzo settore, vuole porre l’attenzione al suo patrimonio culturale medievale a partire dalla presenza della popolazione longobarda (i gastaldati Actus Cilenti e Lucania) rappresentando l’itinerario culturale ”Longobard Ways across Europe”, il quale oltre ai diffusi partneriati, riguarderà anche il comune di Romans d’Isonzo, nel Friuli.

Il progetto punta ad inserirsi nella lista degli ”Itinerari Culturali Europei”

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!