Ritiro lotto Astrazeneca, Codacons pronto a class action

Il Codacons è pronto ad una class action contro Astrazeneca dopo la notizia del ritiro di un lotto di vaccino da parte dell’Aifa per gravi reazioni avverse nei pazienti a seguito della somministrazione delle fiale.

“Stiamo studiando la possibilità di intentare una causa collettiva contro l’azienda farmaceutica da parte di tutti coloro che hanno ricevuto dosi del vaccino del lotto incriminato e hanno subito reazioni avverse gravi – spiega il Codacons – Azione finalizzata a far ottenere ai cittadini coinvolti il risarcimento per i danni materiali e morali subiti, qualora dovessero emergere irregolarità o anomalie nel lotto ritirato da Aifa tali da ledere la salute degli utenti”.

“A partire da oggi raccogliamo le segnalazioni dei pazienti coinvolti, che possono inviare una mail all’indirizzo info@codacons.it per ricevere informazioni e assistenza legale da parte del Codacons, in attesa degli sviluppi della vicenda”.

CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Sostieni l'informazione indipendente