Alburni: comuni insieme per mitigazione rischio idrogeologico

Ok all'intesa dal comune di Corleto Monforte

CORLETO MONFORTE. Protocollo d’intesa tra i comuni di Sant’Angelo a Fasanella, Corleto Monforte, Bellosguardo, Ottati ed Aquara per la messa in sicurezza idrogeologica delle aste torrentizie del vallone Celline e del fiume Fasanella, con i relativi reticoli idrografici in grado di raggiungere il fiume Calore, in grado di garantire la salvaguardia sia dei centri abitati che della viabilità sulla statale SS 166.

L’iniziativa dei centri alburnini è funzionale alle richieste di finanziamento, presentate nel gennaio scorso, per le spese di progettazione esecutiva delle opere sfruttando il bando del Ministero dell’Interno per questa tipologia di interventi necessari per la relativa tutela dal rischio idrogeologico.

L’iniziativa sarà supportata dalla Comunità Montana Alburni che , per favorire la cantierabilità del progetto, si è posta come Ente Capofila.

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente