AttualitàVallo di Diano

Messa in sicurezza del territorio: Sanza programma opere

Ecco gli interventi in programma

SANZA. Il Comune alle pendici del Cervati punta ad ottenere fondi per coprire le spese di progettazione definitiva ed esecutiva di talune importanti opere di sistemazione e messa in sicurezza del territorio. L’Ente ha candidato a finanziamento talune opere al bando del Ministero dell’Interno che nei mesi scorsi ha messo a disposizione fondi per il prossimo decennio.

Messa in sicurezza del territorio: le opere

Un primo intervento che il Comune di Sanza punta a realizzare è la messa in sicurezza della strada di collegamento Verlingieri – Papaleo. Le opere avranno un costo di circa 3,5 milioni di euro. 250mila euro servirebbero per la progettazione e potrebbero arrivare dal Ministero dell’Interno.

Costerà ben 4,6 milioni (314mila euro per il solo progetto) l’intervento di mitigazione del rischio idraulico sul reticolo secondario del territorio di Sanza mediante la realizzazione e il ripristino di infrastrutture verdi e di opere idrauliche secondarie.

Un ultimo intervento per il quale si punta a fondi è relativo alla sistemazione del versante instabile di località Valleraia e la messa in sicurezza della Sp18/B (costo 1,4milioni).

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!