AttualitàCilento

Capaccio, l’acqua del canale diventa marrone: nuovo allarme inquinamento

Ancora sversamenti, ancora inquinamento. A Capaccio Paestum non sono bastate le denunce e i sequestri effettuati nei giorni scorsi dai carabinieri della compagnia di Agropoli per frenare gli sveramenti in corsi d’acqua e canali. E proprio in un canale è stata segnalata l’ennesima criticità. Questa mattina i volontari dell’associazione Diamoci la zampa hanno notato delle anomalie in via della Concordia, a Gromola. L’acqua che scorreva in un canale era completamente marrone.

Sversamento voluto o accidentale non è dato saperlo, ma è certo che tanto è lo sdegno della comunità locale.

Ma cosa ha reso la colorazione marrone del canale?
Potrebbe essere o un colorante alimentare, un sedime di qualche cisterna (pulizia di qualche contenitore) o prodotto chimico agricolo rosso a base di rame, potassio o fosfati.

Soltanto le analisi potrebbero dare la definitiva conferma di cosa si tratti. Di sicuro è un fenomeno anomalo su cui i cittadini chiedono che si indaghi per individuare i responsabili e continuare a frenare episodi che ormai si ripetono troppo spesso. Il caso è stato segnalato alle autorità.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!