Un social contest per il Borgo di Tortorella

L'iniziativa

Scade il 10 Marzo 2021 il social contest ideato dal comune di Tortorella “#UNOSLOGANPERTORTORELLA”. Obiettivo del contest è quello di invitare i concittadini del borgo a dare sfogo alla propria creatività per poter realizzare uno slogan che possa “rispecchiare l’identità e la magia del borgo di Tortorella”. Per poter partecipare al contest sono necessari due semplici passaggi: mettere un like al post pubblicato sulla pagina Pro Loco Tortorella e scrivere la propria frase tra i commenti, seguita dall’hashtag sopraccitato, oppure da inviare come messaggio privato. Da rispettare solo poche regole:

  • lo slogan deve contenere un massimo di 8 parole, e non oltre;
  • ciascun partecipante può scrivere una, ed una sola, frase. In caso di due o più frasi uguali, vige la regola temporale, ovvero che la frase viene attribuita al primo che l’ha pubblicata;
  • le frasi scritte oltre il 10 Marzo non vengono tenute in considerazione.

Lo slogan vincitore del contest sarà scelto da un’apposita commissione di esperti nel campo della comunicazione e del turismo; ne sarà dato avviso tramite i mezzi di informazione utilizzati dal Comune di Tortorella. La premiazione avverrà il giorno 21 Marzo 2021 presso il Comune.

Il contest non ha come unico obiettivo la partecipazione e il coinvolgimento dei cittadini di Tortorella, ma anche quello di mettere in luce i sentimenti e le emozioni che suscita l’appartenere al proprio paese, concedendo piena libertà ai suoi abitanti di poterli esprimere anche con poche parole.

«Stiamo vivendo un periodo storico che ha segnato tutti noi. – sottolinea il sindaco Nicola Tancredi –  Gli anziani sono costretti a cambiare le loro abitudini, essendo la categoria più esposta, le nuove generazioni e in particolare i bambini stanno pagando il prezzo più caro sia dal punto di vista dell’istruzione, ma anche sociale e psicologico. Le attività commerciali sono in sofferenza estrema. Dobbiamo ripartire, nel pieno rispetto delle normative e della salvaguardia della salute di tutti. – ha aggiunto il primo cittadino – Come amministrazione siamo al lavoro da molto tempo per rilanciare l’attività turistica, soprattutto quella economica. Crediamo che ora ci siano le condizioni per far conoscere al meglio il nostro paese vista la forte attenzione che c’è in questa fase storica verso i piccoli borghi come il nostro. Puntiamo molto sulle nuove generazioni che saranno affiancate da esperti del settore con l’obiettivo comune di rilanciare l’offerta turistica per i prossimi anni con eventi e attività di qualità».

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!