AttualitàCilento

Led e fotovoltaico per le scuole del Parco del Cilento

Interessate le scuole e gli edifici pubblici del territorio. Il Parco avvia l'iniziativa per rendere il territorio sempre più green

L’Ente Parco (PNCVDA) presieduto da Tommaso Pellegrino, ha deciso di approvare un programma di interventi in ogni comune del territorio per l’installazione di impianti fotovoltaici e la sostituzione dei corpi illuminanti, utilizzando le lampade a led.

La strategia si ritiene prioritaria sulle scuole e secondariamente sulle strutture pubbliche individuate dai comuni. L’intenzione è quella di usufruire dei fondi previsti dal bando del Ministero dell’Ambiente “Parchi per il clima”, presentando un nuovo progetto da candidare a finanziamento dopo quelli del 2019 e del 2020.

L’obiettivo è quello di incentivare un uso più efficiente delle fonti di energia rinnovabile agevolando la pratica dell’autoconsumo di energia nelle strutture pubbliche. Fissato anche un tetto di spesa: ogni intervento nei singoli comuni non potrà superare i 15.000 euro: all’attuazione dell’iniziativa l’Ente ha deciso di devolvere la somma di 1.200.000 euro nell’apposito capitolato del bilancio, attingendo dall’avanzo derivante dall’approvazione del conto consuntivo 2020.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!