AttualitàCilento

Ceraso: arriva la casa dell’acqua

Si garantiranno maggiori risparmi e una riduzione del consumo di plastica

CERASO. In arrivo una casa dell’acqua. Il Comune di Ceraso, con a capo il sindaco Gennaro Maione, intende, difatti, installare un distributore per l’erogazione pubblica di acqua filtrata refrigerata e gassata nel centro abitato di Ceraso, in collaborazione con la società Consac Gestioni Idriche S.p.A..

L’Ente cilentano aveva aderito alla manifestazione di interesse per la fornitura e gestione delle “Case dell’Acqua” da parte del Distretto d’Ambito Sele impegnandosi ad individuare un’area per l’installazione della Casa dell’Acqua di proprietà comunale facilmente servibile dalla rete elettrica ed idrica; ad assumere a proprio carico gli oneri di allacciamento della fornitura elettrica per il funzionamento dell’impianto; a dispensare dal pagamento degli oneri di occupazione del suolo nei confronti dell’azienda proprietaria e/o fornitrice gestore degli impianti; a garantire la pulizia dei luoghi ed a sottoscrivere prima dell’eventuale installazione della Casa dell’Acqua una convenzione di disciplina dei suddetti impegni.

L’approvazione della localizzazione della Casa dell’Acqua comporta l’assunzione da parte del Comune dell’onere di anticipare con il proprio bilancio la spesa di € 13.815,84, oltre IVA, per l’acquisto e l’installazione della Casa dell’Acqua, e che tale somma gli sarà rimborsata da CONSAC ad installazione eseguita.

L’attivazione della struttura, permetterà una notevole riduzione dell’impatto ambientale,contribuendo alla riduzione della produzione di bottiglie in plastica e del conseguente inquinamento generato dalle attività di produzione e di trasporto a negozi e supermercati, di ritiro delle bottiglie utilizzate e trasporto a centri di trattamento per il riciclaggio, delle operazioni di lavorazione della materia prima secondaria per la realizzazione di prodotti in plastica riciclata.

L’iniziativa denominata “Casa dell’acqua” garantirà la distribuzione della risorsa idrica naturale, gassata, opportunamente microfiltrata, trattata e refrigerata; si tratta di un moderno impianto di erogazione per la distribuzione di acqua naturale e frizzante tecnologicamente avanzato, in grado di fornire un servizio che rappresenta una sorta di valore aggiunto all’acqua distribuita tramite la rete del pubblico acquedotto. 

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!