AttualitàGlobal

A/V Salerno-Reggio Calabria. Piero De Luca(Pd): “Difendiamo uniti la Provincia di Salerno”

“La città di Salerno deve rimanere centrale nel nuovo tragitto dell’Alta Velocità. Questo è il primo obiettivo. Poi terremo alta l’attenzione perché si aggiunga al capoluogo almeno un’ulteriore fermata in Provincia di Salerno”

Così in una nota l’on. Piero De Luca che ha partecipato, nel pomeriggio, ad un confronto con i sindaci dei comuni del Cilento e del Vallo di Diano, interessati al nuovo tragitto dell’Alta Velocità Salerno- Reggio Calabria.

“E’ stato un incontro utile – ha spiegato il deputato Dem- che segue quello dei giorni scorsi con i vertici di Rfi e la mia interrogazione parlamentare al Ministero Dei Trasporti.

Nell’ipotesi progettuale presentata da Rfi alla Camera dei Deputati, la città di Salerno è stata esclusa dalla tratta così come altre città della provincia, con il treno che sarebbe arrivato direttamente a Lagonegro e poi a Reggio Calabria. Si tratta di un’ipotesi per noi inaccettabile.

Per questo, nelle prossime ore, con il Consigliere Regionale Luca Cascone, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ed il Presidente della Provincia Michele Strianese solleciteremo ulteriormente i vertici di RFI affinché la nostra città e la nostra provincia non vengano penalizzate.

E’ una battaglia difficile, che ci vedrà impegnati in prima linea, per difendere uniti il nostro territorio”

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!