Direttore del Parco del Cilento: riparte iter per la nomina

Precedente procedura annullata, riparte l'iter

VALLO DELLA LUCANIA. Direttore del Parco, l’iter riparte. Le rosa di tre nomi che l’Ente con sede a Vallo della Lucania aveva predisposto, è stata respinta dal Ministero dell’Ambiente che ha annullato la procedura di nomina. Così il Parco si è trovato a dover far ripartire l’iter.

Direttore del Parco, la rosa di nomi

Attualmente il direttore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è Romano Gregorio, sindaco di Laurino. Il suo contratto, iniziato nel 2018, scade il prossimo 30 giugno.

In vista di questo termine l’Ente, già nell’autunno scorso, aveva deciso di avviare il procedimento per dotarsi della rosa di tre nomi da trasmettere a Roma. Poi l’annullamento da parte del Ministero.

Le istanze presentate per la candidatura a direttore del Parco sono state archiviate.

Un nuovo avviso pubblico

L’Ente ha reso noto che sarà presto pubblicato un nuovo avviso pubblico.

Il direttore del Parco dovrà anche ricoprire il ruolo di responsabile delle aree marine protette di San Maria di Castellabate e di Costa degli Infreschi e della Masseta.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it