Pellegrino: “tamponi entrino nella lista degli esami da effettuare su convenzione”

La mozione del consigliere regionale: tamponi in regime di convenzione ed esonero dei costi in base alle situazioni di reddito

Alla luce della grossa mole di richieste di tamponi molecolari da parte dei cittadini alle ASL territoriali e ai Dipartimenti di Prevenzione locali e la possibilità di rivolgersi anche a laboratori privati e farmacie per effettuare i tamponi, il Consigliere Regionale di Italia Viva, Tommaso Pellegrino, ha presentato una Mozione al Presidente del Consiglio Regionale per l’inserimento dei tamponi molecolari e degli esami sierologici nella lista degli esami diagnostici e di laboratorio da effettuare in regime di convenzione.

“Visto che l’integrazione dei sistemi pubblici e privati va a benefìcio dei cittadini e dei tempi di diagnostica – spiega Pellegrino – ed il costo dei tamponi molecolari e degli esami sierologici è tuttora variabile a seconda della struttura che li effettua, fino ad arrivare ad importi superiori agli 80,00 euro e le difficoltà economiche impediscono a quest’ultime di poter usufruire della sanità privata ho ritenuto opportuno chiedere di inserire i tamponi molecolari e gli esami sierologici, nella lista degli esami da effettuare in regime di convenzione”.

Nella mozione viene chiesto di prevedere l’esonero completo o il pagamento di un ticket, in base alle particolari situazioni di reddito associate all’età o alla condizione sociale, in presenza di determinate patologie, in caso di riconoscimento dello stato di invalidità e in altri casi particolari.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!