Pisa-Salernitana: i granata acciuffano il pari in extremis

Nel turno infrasettimanale la Salernitana di Castori era attesa in trasferta dal Pisa. La cronaca del ventiduesimo turno di Serie B.

Dopo il pari, ottenuto sabato pomeriggio contro il Chievo, tornava in campo la Salernitana opposta al Pisa. Per il match valevole per il ventiduesimo turno di Serie B i granata di Fabrizio Castori, in zona play-off con 36 punti dopo 21 giornate, erano impegnati in trasferta contro i toscani. Ad aspettare i campani ci saranno i padroni di casa guidati in panchina dal tecnico Luca D’Angelo, a metà graduatoria a meno nove dagli avversari di giornata. All’ Arena Garibaldi, nel match delle ore 19:00, la direzione di gara tra granata e gialloblù era affidata al sig. Alessandro Prontera, appartenente alla sezione arbitrale di Bologna. Termina 2-2 con rimonta granata giunta nel recupero.

Pisa-Salernitana: il primo tempo

Dopo 120 secondi i granata provano a pungere sfruttando i binari esterni, ma il traversone di Casasola trova Gori pronto all’uscita. Al 4′ Birindelli, per il Pisa, tira in maniera imprecisa da buona posizione mentre al quarto d’ora Tutino, per la Salernitana impegna ancora Gori. Sul versante opposto, invece, è  Gucher a far sporcare i guantoni a Belec al 20′. Per trovare una nuova emozione si deve aspettare il recupero quando Tutino calcia in diagonale di poco al lato.

La ripresa

Il secondo tempo di Pisa Salernitana, ripartito dal risultato iniziale, vede al minuto otto Mazzitelli, sugli sviluppi di un corner, gonfiare la rete per il vantaggio toscano. Al sedicesimo padroni di casa ad un passo dal raddoppio con Marconi: Belec è costretto agli straordinari nell’uno contro uno con l’avanti locale. La rete nell’area giunge al 28′ quando Marconi con destro deposita in rete portando il parziale sul 2-0. Gli ospiti però rientrano prontamente in partita al 31′ con Tutino che sfrutta uno svarione difensivo de pisani. Nelle battute conclusive è Cicerelli a cercare il pari ma la sfera non entra di poco. Quando la gara sembra decisa arriva il pari. Una Salernitana sbilanciata dopo una combinazione tra Veseli e Tutino vede la palla giungere a Casasola che con un diagonale trova il 2-2.

Il tabellino Pisa-Salernitana 2-2


PISA: Gori; Birindelli (45′ st Pisano), Benedetti (1′ st Varnier), Caracciolo, Beghetto; Gucher, De Vitis (35′ st Marin), Mazzitelli; Palombi (35′ st Soddimo), Marconi, Vido (28′ st Siega). A disposizione: Perilli, Loria, Mastinu, Meroni, Quaini, Lisi, Marsura. Allenatore: D’Angelo.
SALERNITANA : Belec; Veseli, Aya, Bogdan; Jaroszynski (37′ st Dziczek), Kiyine (9′ st Capezzi), Di Tacchio (37′ st Anderson), Coulibaly (20′ st Cicerelli), Casasola; Tutino, Gondo (9′ st Djuric). In panchina: Adamonis, Guerrieri, Mantovani, Sy, Schiavone, Boultam, Kristoffersen. Allenatore: Castori
ARBITRO: Prontera di Bologna (Margani e Sechi)
RETI: 8′ st Mazzitelli (P), 29′ st Marconi (P), 31′ st Tutino (S) 49′ st Casasola (S)
Ammoniti: Benedetti (P), Kiyine (S), Vido (P), Coulibaly (S), Marin (P). . Recupero: 1′ pt – 4′ st

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!