Cardile: un fumetto per sensibilizzare i ragazzi a conoscere la storia locale, ecco il progetto

Intervista a Carmine Rizzo dell'Oratorio San Giovanni Bosco

CARDILE. “Fratelli di Libertà” è il fumetto che racconta i moti dell’800 nel Cilento con lo scopo di sensibilizzare i più giovani a conoscere la storia locale; l’iniziativa è stata ideata dall’oratorio Anspi “San Giovanni Bosco” di Cardile, frazione di Gioi Cilento, con a capo la professoressa Clelia Parrillo.

“Il progetto nasce per sensibilizzare, attraverso le vignette del fumetto, i ragazzi alla lettura della storia locale, trascurata nei testi scolastici – spiega l’Avv. Carmine Rizzo – Il libro a fumetti racconta in particolare le vicende dei fratelli Riccio di Cardile, ma in generale degli eroi risorgimentali cilentani come i Capozzoli, i Galotti, i Ciardella e altri che si immolarono per la libertà di cui oggi ne godiamo gli effetti.”

“Il lavoro è stato realizzato attraverso le fonti documentali degli Archivi di Stato di Salerno e Napoli, utilizzando anche un antico manoscritto del compianto Nicola Manna di Cardile, che aveva conservato e trascritto a mano raccontando i fatti e le vicende per come si erano svolti secondo la tradizione orale”, sottolinea Rizzo dell’Oratorio “San Giovanni Bosco”.

L’Avv. Rizzo ha parlato poi di chi ha collaborato alla realizzazione del fumetto:”la scuola Comix di Napoli con il suo direttore Mario Punzo ha dato un importante contributo all’Oratorio Anspi di Cardile attraverso la collaborazione del fumettista Luigi Barricelli, che in ogni tavola ha realizzato tanti piccoli quadri, impreziositi dai colori di Giusy Ianniello. Il lettering e la grafica sono stati affidati a Peppe Boccia e Maria Dalmotto che è stata anche la letterista del fumetto del Commissario Ricciardi dello scrittore de Giovanni, dal quale è stato tratto l’omonimo film della Rai. La sceneggiatura del fumetto è stata scritta da Antonio Mondillo che si è avvalso in parte della sceneggiatura del film “Bagliori nell’alba” di Maria Scarpa. È stato stampato presso la tipografia 3MP di Francesco Palo in Castelnuovo Cilento.”

“La distribuzione procede su tutto il territorio provinciale. I fumetti sono stati consegnati nelle librerie, fumetterie, tabacchini ed edicole di Salerno, Battipaglia, Agropoli, Vallo, Gioi, Cardile, Pellare, Ceraso. Per le scuole l’oratorio sta realizzando un video di presentazione del fumetto per la distribuzione del libro nelle scuole medie del territorio che studiano in terza la pagina risorgimentale; è intenzione dell’oratorio realizzare un secondo volume sulla rivolta del 1848 inserendo le vicende di Catone, figlio di Davide Riccio e altri personaggi di Gioi che insieme a Cardile avevano fondato due sette segrete chiamate “della fratellanza” con a capo a Gioi Andrea Salati. Parteciperanno anche altri paesi come Monteforte con i Capozzoli, Agropoli e Capaccio con Carducci e don Filippo Patella”, ha concluso poi Rizzo parlando della distribuzione del fumetto nelle scuole e delle prossime iniziative dell’Oratorio.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!