Strade provinciali del Vallo di Diano: competenza passi all’Anas

Le strade del Vallo di Diano di competenza della Provincia, quantomeno le più importanti, passino sotto la competenza dell’Anas. E’ il sollecito che parte dai comuni del comprensorio per la ex SS426, la Sp11, la Sp39 e le altre che provinciali tra San Rufo, Sala Consilina e Sassano. In realtà non si tratta di una novità perché Sant’Arsenio già due anni fa avviò la richiesta di trasferimento dell’ex SS426 che collega con Polla.

Ora altri amministratori stanno avanzato richieste simili. Tra questi il primo cittadino di San Rufo Michele Marmo.

La Provincia, stando alle accuse, sarebbe fin ora rimasta inerme alle richieste di intervento; il passaggio delle competenze all’Anas, invece, garantirebbe maggiore attenzione e maggiore manutenzione. Del resto i comuni valdianesi non sono gli unici a manifestare malcontento per i mancati interventi della Provincia; quest’ultima è comunque spesso impossibilitata a fare la sua parte per mancanza di fondi.

Nelle scorse settimane i comuni del Cilento costiero chiesero il passaggio delle competenze all’Anas per la via del Mare.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!