AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, la strada per Trentova frana: “Necessario intervenire”

Ennesimo smottamento lungo la provinciale per Trentova

Advertisement

Ennesimo cedimento di terreno lungo la SP184 ad Agropoli. Si tratta della strada che collega la Baia di Trentova con l’area portuale ed il centro cittadino. Per fortuna si è trattato di uno smottamento di lieve entità, ma è comunque l’ennesimo segnale che è necessario intervenire. La provinciale, infatti, è in pessime condizioni ormai da anni: non solo è a rischio il costone adiacente la carreggiata, ma anche il tratto lato mare è instabile.

Già da tempo una frana ha imposto un restringimento della carreggiata. Da allora non si è mai intervenuti per il definitivo per ripristino dell’arteria.
Eppure la chiusura di parte della SP184, ha determinato non pochi problemi ed anche incidenti, uno di questi mortali.

Inoltre il manto stradale è caratterizzato da dossi e avvallamenti ed anche il marciapiede è a rischi crollo.

L’auspicio dei cittadini è che si possano trovare delle soluzioni entro l’estate considerato, tra l’altro, che questa è l’unica strada che permette ai mezzi pesanti di raggiungere il porto per il varo delle imbarcazioni. Ma la soluzione non sembra semplice: nel 2019 vennero anche stanziate risorse per intervenire, ma le opere da realizzare sono molteplice.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!