Rete Saharawi, l’agropolese Luisa Piscopo nel Consiglio direttivo nazionale

Luisa Piscopo è vicepresidente dell'associazione Piccoli Ambasciatori di Pace di Agropoli

L’associazione “Piccoli Ambasciatori di Pace” di Agropoli ha formalizzato l’adesione alla Rete Nazionale di Solidarietà al Popolo Saharawi.
Si tratta di un organismo che rappresenta l’Italia al Coordinamento Europeo di Solidarietà con il popolo saharawi (EUCOCO) e opera coordinando in Italia i progetti di solidarietà e cooperazione internazionale di molte associazioni impegnate a supporto della popolazione saharawi, tra cui alcune con esperienza pluridecennale. Gli obiettivi della Rete ruotano attorno al diritto all’autodeterminazione dei popoli (basato sulla Risoluzione Onu n. 1514 del 1960), all’applicazione del diritto internazionale, al rispetto dei diritti umani.

Le azioni della Rete sono rivolte ai diversi scenari in cui la popolazione saharawi vive: nei territori del Sahara Occidentale occupati dal Marocco; nei territori del Sahara Occidentale sotto il controllo del Fronte Polisario; nei campi profughi saharawi dell’Algeria; nei territori della diaspora saharawi.

A seguito dell’adesione l’agropolese Luisa Piscopo, vicepresidente dell’associazione Piccoli Ambasciatori di Pace, è stata eletta nel Consiglio direttivo nazionale.

“Questa nomina – spiega il presidente di Piccoli Ambasciatori di Pace, Antonio Giaccio – motivo di orgoglio oltre che per la nostra associazione anche per la città di Agropoli, gemellata con la Daira di Meris, nei campi profughi. Agropoli, che accoglie i bambini saharawi da oltre 15 anni, assume una rilevanza nazionale nel campo della solidarietà”.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it