Maltempo nel Vallo di Diano: Matera scrive alla Regione

Appello per velocizzare gli interventi per il fiume Tanagro

Una nota al vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola per evidenziare le problematiche legate al maltempo che si è abbattuto sul Vallo di Diano e che ha causato danni in diversi comuni a causa dell’esondazione del fiume Tanagro. A scriverla il consigliere regionale Corrado Matera. Notevoli i danni nel comprensorio, diverse località allagate, in alcuni casi si è dovuto intervenire con dei canotti per soccorrere le persone rimaste bloccate.

Polla, Sassano, San Pietro al Tanagro le località dove si sono registrati maggiori problemi. Matera, insieme ai sindaci del comprensorio, esprimere preoccupazione per la situazione; già interessato il consorzio di bonifica che effettuerà oggi dei primi interventi ma si chiede un sopralluogo anche alla protezione civile.

Nella nota, infine, il consigliere regionale chiede di velocizzare l’iter per i lavori che dovranno riguardare il fiume Tanagro. “Solo attraverso il tempestivo e coordinato intervento di tutti gli enti interessati saremo in grado di dare al territorio la migliore risposta e nel più breve tempo possibile”, scrive il consigliere regionale valdianese.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!