blank
blank

Scuola: studenti verso lo sciopero. Iniziative anche ad Agropoli, Vallo e Sapri

Venerdì lo sciopero degli studenti: chiedono chiarezza e trasparenza, ma soprattutto maggiore attenzione verso la scuola

Programmata per venerdì 22 gennaio la manifestazione studentesca organizzata dal movimento SUS (Scuole Unite Salerno) a cui hanno aderito più di trenta istituti del territorio provinciale.
Circa ventimila studenti si asterranno dalla DAD questo venerdì mentre saranno presenti a Salerno i loro rappresentanti d’istituto i quali porteranno all’ufficio provinciale un documento contenente le loro rivendicazioni.

“Manifesteremo perché, nonostante il periodo attuale che stiamo vivendo, le istituzioni non hanno mostrato interesse per la scuola, non risolvendo neppure problemi sistematici che la scuola sente ormai da anni, rimandando e tamponando le varie complicazioni cosicché da farle persistere nel tempo”, fanno sapere gli studenti che vogliono chiarezza e trasparenza”.

“Manifesteremo perché, tutto oggi non è stato definito alcun piano di rientro in sicurezza tantomeno un piano per i trasporti; non sono stati stanziati fondi sufficienti per quest’ultimi, per gli spazi e per il diritto allo studio – fanno sapere – Non possiamo continuare a restare in silenzio, a vivere la scuola passivamente. Dobbiamo farci sentire! Non vogliamo mettere in secondo piano la salute o altri diritti fondamentali chiediamo solo che la scuola abbia priorità e sia messa sullo stesso piano di quest’ultimi”.

Tra le scuole che aderiranno alla manifestazione ci sono anche il Liceo Parmenide e il Liceo Da Vinci di Vallo della Lucania, il Liceo Alfonso Gatto di Agropoli e il Liceo Pisacane di Sapri.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it