Perito: indennità della giunta per politiche giovanili e decoro urbano

La Giunta comunale rinuncia all'indennità di funzione per l'anno 2021

PERITO. Le indennità di funzione degli amministratori locali destinate alle politiche giovanili e al decoro urbano. 
E’ la scelta dei componenti della giunta comunale di Perito, con a capo il sindaco Carlo Cirillo, che per l’anno 2021 hanno scelto di non ricevere l’indennità spettante.
Una scelta che non è nuova all’esecutivo del centro del Cilento interno, ma è stata messa in pratica già in passato.

Tale rinuncia comporta nell’anno un’economia di spesa per il Comune pari a complessivi € 13.429,78.

Questi fondi saranno destinati al finanziamento delle seguenti spese: € 5.000,00 per le politiche giovanili e € 8.429,78 per il decoro urbano. Un modo per recuperare delle somme per taluni settori che sempre più spesso, a causa della cronica assenza di fondi dei comuni, rischiano di essere messi in secondo piano nonostante la loro rilevanza.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it