IIS Ancel Keys e Fondazione Veronesi : ancora un’occasione di crescita

Studenti a confronto con esperti dell'alimentazione e della cura del corpo

Giovedì 14 gennaio si è tenuta la prima “lezione”, sempre in modalità virtuale, sul tema “IoVivoSano-Alimentazione e Movimento” promosso dalla Fondazione Veronesi. L’istituto Ancel Keys di Castelnuovo Cilento, sempre impegnata a promuovere tutte le occasioni di crescita e formazione per  gli studenti, ha  aderito con slancio a questa iniziativa dal momento che le parole chiave del progetto di formazione sono del tutto in linea con l’indirizzo della scuola cilentana.

Alla base della dieta mediterannea, codificata dallo studioso Ancel Keys al quale è dedicato il nostro Istituto, c’è lo stretto legame tra  una corretta alimentazione e un sano stile di vita sostenuto da una adeguata e costante attività “motoria”.  Se per i nostri nonni questa attività si concretizzava nel lavoro svolto soprattutto nei campi, oggi si deve tradurre in occasioni ed impegni che ci allontanino  sempre più da uno stile sedentario e, di conseguenza, nocivo per la salute.

“Gli studenti del nostro Istituto si sono incontrati e confrontati con una nutrizionista, la dott.ssa Elena Dogliotti, membro supervisore scientifico  della Fondazione Veronesi, Andrea Varri, personal trainer  e Lorenzo Sonego, tennista. Sport, alimentazione, cura del corpo e, aggiungiamo noi, dello spirito, si sono incontrati in una giornata  dedicata alla formazione,  attraverso temi importanti condivisi con  gli studenti attraverso un linguaggio semplice e professionale.  Come dicevano i latini: mens sana in corpore sano”, dice Maria Masella, Dirigente Scolastico dell’IIS Ancel Keys di Castelnuovo Cilento.

“Ma questo è stato solo il primo di altri momenti altamente formativi  che saranno dedicati ai nostri studenti. Tra i temi da affrontare ci sarà anche quello dedicato al delicato rapporto tra scienza ed etica – prosegue – Lo scorso annosi è concluso con grande successo di pubblico e di risultato un progetto Erasmus  “Ethics of Sport” che ha visto impegnati docenti e studenti del Keys  in diverse nazioni europee.  Anche in quell’occasione la scuola si è impegnatanel delicato lavoro di declinare il concetto di etica in passi e prassi semplici, comprensibili e condivisibili con un pubblico adolescenziale”.

“La scuola è anche questo. La nostra scuola è anche questo – conclude la dirigente – Professionistiche creano incontri con altri professionisti, per crescere, imparare nuovi strumenti e nuove chiavi per comprendere meglio il delicato mondo dei giovani”.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it