Carmine Zigarelli, LND: “Necessario un recovery plan del calcio dilettantistico”

Nei prossimi giorni per il presidente Carmine Zigarelli incontro importante con i presidenti delle società d'Eccellenza Campania.

Il presidente del LND Campania Carmine Zigarelli  giovedì 21 gennaio incontrerà in videocall i presidenti delle società di Eccellenza. L’incontro con il massimo esponente del Comitato Regionale Campania, fissato per le ore 17:00, servirà per confrontarsi sulle disposizioni dell’ultimo Dpcm. Nei giorni a seguire si terranno gli incontri con tutte le categorie di Calcio a 11 Maschile, Calcio Femminile e Calcio a Cinque.

Queste le parole dello stesso numero uno della LND Campania Carmine Zigarelli

“Appena è stato pubblicato il nuovo Dpcm mi sono confrontato telefonicamente con i Presidenti dei club di Eccellenza e di tutte le altre categorie, ma anche con i miei colleghi Presidenti del Sud, perché tutti desideriamo ripartire e soprattutto farlo in totale sicurezza. L’ennesimo stop deciso dal Governo danneggia fortemente il nostro movimento. Il nostro calcio di base è la linfa vitale dell’intero sistema calcio, e per tal motivo chiediamo più attenzione e tutele da parte delle istituzioni. Servono sostegni concreti per i Presidenti dei nostri club, e per questo chiediamo un Recovery Plan Del Calcio Dilettantistico e Giovanile”.

“Dobbiamo creare le condizioni oggettive per la sopravvivenza delle società. Ho accolto con fiducia il bonus a tutti i collaboratori sportivi, ma dovevano essere previsti anche contributi diretti per i Presidenti delle società, che sono il vero motore economico di ogni singolo club di calcio dilettantistico. La situazione è complessa, ma noi lavoreremo come sempre senza sosta e ci batteremo per trovare soluzioni condivise con i Presidenti dei club e per tornare più forti di prima”.

CONTINUA A LEGGERE

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it