Sapri: un protetto per la mitigazione del rischio idrogeologico

Il costo dei lavori è di 500 mila euro

SAPRI. Ammonta a 500mila euro il progetto dei lavori di mitigazione del rischio idrogeologico con intervento sulle sponde del torrente Incecco e affluente a ridosso del centro urbano. L’iter progettuale era stato avviato nel 2019. L’intervento è stato già finanziato con Decreto Interministeriale del 30 dicembre 2019 dal Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno di concerto con il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato del Ministero dell’economia e delle finanze.

blank

Nel giugno scorso era stato dato mandato di completare la progettazione che ha ottenuto i pareri necessari e quindi il via libera della giunta comunale, guidata dal sindaco Antonio Gentile.

Pertanto ora sarà possibile procedere nell’iter di affidamento e avvio dei lavori.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it