Sapri: le pratiche edilizie solo per via telematica

Ecco le modalità per l'invio della documentazione

SAPRI. Lo Sportello Unico per l’Edilizia ha reso noto che, “a seguito del perdurare dell’emergenza covid”, si proseguirà nell’invio telematico delle pratiche e delle certificazioni edilizie.
In un avviso pubblico gli uffici hanno reso noto che attraverso questa modalità dovranno essere inviate sia le istanze che il corredo documentale.

blank

A tal proposito, per una corretta adozione dell’invio in forma digitale e per consentire la piena lettura degli elaborati grafici è necessario seguire le modalità operative di seguito riportate:

a) le pratiche e/o integrazioni devono essere inviate, esclusivamente, all’indirizzo protocollo.sapri@asmepec.it allegate a una PEC che deve evidenziare, nel corpo del messaggio:

  • tipologia della pratica (permesso di costruire1, scia1, cila1, fine lavori, abitabilità, richiesta cdu, ecc.);
  • nome del committente;
  • ubicazione dei lavori.

b) Specifiche tecniche per la creazione di elaborati progettuali digitali.

Sottoscrizione degli elaborati progettuali. Gli elaborati progettuali in forma digitale, perché possano essere validi ai fini della formazione del titolo edilizio e dei controlli dovuti, devono essere provvisti di valida firma digitale2.

  • Sottoscrizione degli elaborati progettuali. Gli elaborati progettuali in forma digitale, perché possano essere validi ai fini della formazione del titolo edilizio e dei controlli dovuti, devono essere provvisti di valida firma digitale2.
  • Dimensione massima complessiva degli elaborati informatizzati compreso relazioni, documentazione fotografica, elaborati allegati ad autorizzazioni o nulla osta che costituiscono presupposto per il titolo edilizio: 20 Mbyte.

Per tutte le istanze edilizie, si chiede, al fine di facilitare la trattazione della pratica anche con altri Enti, la presentazione, in doppia copia, di un “duplicato cartaceo di cortesia” comprensiva del “Riepilogo finale” della domanda, della “ricevuta telematica di invio” e della “dichiarazione di corrispondenza tra gli allegati digitali e le copie cartacee”.

Tali copie vanno presentate, entro due giorni lavorativi dall’invio telematico della stessa, presso il Protocollo Comunale, I° piano, il lunedì dalle 10:30 alle 12:30 ed il giovedì dalle 15:00 alle 18:00.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Gennaro Maiorano

Laureato in ingegneria si occupa di giornalismo dal 2013. Appassionato del Cilento e della sua natura si occupa principalmente di tematiche legate all'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it