Arco Naturale di Palinuro: prosegue l’iter per la messa in sicurezza

L'auspicio è che già la prossima stagione estiva i turisti possano sdraiarsi, sull’esclusiva spiaggia del Mingardo

CENTOLA. Presto l’Arco Naturale di Palinuro potrà tornare all’antico splendore. Si spera che già la prossima stagione estiva i turisti possano sdraiarsi, dopo anni di attesa, sull’esclusiva e raffinata spiaggia posta ai piedi della struttura monumentale in località Mingardo.
L’amministrazione comunale, infatti, dopo aver approvato il progetto definitivo, ha ottenuto il via libera della commissione composta dagli enti competenti. Si avvia a conclusione, quindi, l’iter progettuale.

L’intervento di consolidamento, risanamento conservativo e ambientale dell’arco naturale è stato oggetto di un accordo di programma stipulato nell’ottobre del 2018 a Palinuro alla presenza del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

Hanno firmato il protocollo anche la Regione Campania, l’Autorità di bacino distrettuale, l’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e il Comune di Centola che gestisce l’iter progettuale. Il progetto di risanamento dell’arco naturale si articola in due lotti funzionali. Già esistente un finanziamento di 5 milioni di euro per restituire dignità al monumento naturale patrimonio Unesco.
Un tempo, con le «francesine» ospiti del club Mediterranee, l’arco naturale riusciva ad attrarre e incantare turisti nazionali e internazionali.

Negli ultimi anni lo scenario è stato non poco diverso, con la spiaggia dei vip interdetta da reti metalliche e cartelli di divieti. Eppure il fascino dell’imponente struttura è rimasto invariato. In tanti, nonostante i divieti, non hanno rinunciato ad un tuffo nei pressi dell’Arco. Del resto il monumento ha continuato a fare bella mostra di sé sulle foto.

Gli esperti di marketing, da buon intenditori, hanno continuano a promuoverlo: «Un gioiello di Palinuro, luogo magico, perso nel tempo e nella storia, oltre che nella leggenda».

@Riproduzione riservata
Continua dopo la pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

X

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it