Castellabate: didattica in presenza sospesa fino al 16 gennaio

Arriva l'ordinanza del sindaco

Le scuole di Castellabate non riprenderanno la didattica in presenza fino al 16 gennaio. E’ quanto ha previsto con apposita ordinanza il sindaco facente funzioni Luisa Maiuri. Il provvedimento è stato preso alla luce dell’alto numero di contagi, oltre 100. Una situazione epidemica che ha già indotto il primo cittadino a disporre il lockdown fino a domani, giorno dell’epifania.

Ora arrivano ulteriori restrizioni anche per il mondo della scuola: in base all’ordinanza della Regione la scuola in presenza avrebbe dovuto riprendere l’11 gennaio per gli istituti dell’infanzia e le prime due classi delle elementari.

Castellabate, però, ha rinviato di un’altra settimana il suono della campanella.

@Riproduzione riservata
Continua dopo la pubblicità

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

X

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it