Iniziate le vaccinazioni anche all’ospedale di Agropoli

Buone notizie anche dall’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Stanno tutti bene i primi 250 operatori sanitari che si sono sottoposti alla vaccinazione da venerdì a ieri mattina. La prima a vaccinarsi è stata Angela Di Pizzo infermiera del pronto soccorso: “Sono emozionata – non ha nascosto tra le lacrime – è un momento importante per tutti noi operatori sanitari. È stato un anno difficile”. Al San Luca la campagna vaccinale proseguirà nei prossimi giorni per un totale di 1800 dosi da somministrare tra gli operatori sanitari dell’ospedale di Vallo e Agropoli.

blank

In quest’ultimo presidio sono iniziate ieri le vaccinazioni e proseguiranno lunedì.

Anche Adriano De Vita, sindaco di Novi Velia e direttore sanitario del San Luca, Antonio Aloia primo cittadino di Vallo e responsabile dell’Utic Cardiologia, Raffaele Mondelli, sindaco del Comune di Omignano, ed Enrico Gnarra primo cittadino di Moio della Civitella, entrambi operatori sanitari dell’Ospedale San Luca si sono sottoposti alla vaccinazione. Sono tra i primi amministratori cilentani ad essersi vaccinati contro il Covid-19.

“Il vaccino rappresenta una speranza – dice Mondelli – vaccinarsi é fondamentale per noi, per le persone che amiamo e per la comunità in cui viviamo”. “Oggi ho fatto il vaccino – le parole di Gnarra – Vaccinarsi significa voler bene a se stessi e agli altri.
Facciamolo tutti!”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it