Ecco i primi nati del 2021: c’è anche una bimba di Padula

Si chiama Francesco ed è Irpino il primo nato in Campania. È venuto alla luce all’ospedale Moscati di Avellino cinque minuti dopo la mezzanotte. Il bimbo pesa 3,300 kg ed ha già un fratellino. Doppio brindisi per la famiglia, residente nel capoluogo, e l’equipe medica. Ad aiutare la mamma a farlo venire al mondo con un parto spontaneo sono stati i ginecologi Luciano Nappa e Antonio Conte; le ostetriche Maria Savarese e Maria Rosaria De Vito, l’infermiera Olga Troisi e l’Oss Paola Gagliardi. L’équipe dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia, diretta da Elisario Struzziero, dunque, ha brindato all’arrivo del 2020 in sala parto.

blank

Dopo pochi minuti nastro azzurro anche a Salerno. Presso la clinica del sole è nato Vincenzo. A darne notizia le amiche della neo mamma Cristina e del papà Davide. “Sperando che questo bimbo sia il portatore di un nuovo anno di rinascita, riscatto, amore ed abbracci, arrivato giusto in tempo per ricordare a tutti noi la potenza della vita”

Tra i primi nati del 2021 anche una bambina di Padula, venuta al mondo presso l’ospedale di Polla il cui punto nascita ha rischiato negli anni scorsi la chiusura. La piccola si chiama Francesca Pia, è venuta alla luce all1.45 e pesa 2,8 kg.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it