Vallo: decine di tamponi per il covid abbandonati nel centro fieristico

"E' uno spreco, ora che c'è bisogno di tamponi potevano essere conservati e riutilizzati"

VALLO DELLA LUCANIA. Decine di tamponi utilizzabili per riscontrare l’infezione da covid-19 abbandonati all’esterno del centro fieristico di Vallo della Lucania. A denunciare il caso sono alcuni cittadini del centro cilentano che nei giorni scorsi hanno riscontrato la presenza dei tamponi abbandonati. Il centro fieristico di Pattano è stato utilizzato più volte nelle scorse settimane sia dal Comune di Vallo della Lucania che da altri enti del comprensorio per eseguire delle attività di screening.

Probabile che quei tamponi siano rimasti lì proprio durante una di queste attività. Sono inutilizzati e sarebbero comunque potuti servire. Di qui la polemica.

“Nei giorni scorsi ci siamo resi conto della presenza di tamponi completamente nuovi – dice un cittadino – è un vero peccato che siano li considerato considerato anche il costo. Potevano essere utilizzati in questo periodo di emergenza ce n’è sempre bisogno. Si tratta di un vero e proprio spreco”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Costabile Pio Russomando

Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it