Scuola: le novità nell’offerta formativa di Cilento e Vallo di Diano

Ecco le novità per la scuola in vista del prossimo anno scolastico

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore Lucia Fortini, ha approvato il piano di dimensionamento scolastico e della programmazione dell’offerta formativa della Regione Campania per l’anno scolastico 2021/2022. Il provvedimento prevede la riorganizzazione dell’offerta secondo le proposte contenute nei piani provinciali e deliberate dalle amministrazioni comunali o provinciali, secondo la rispettiva competenza, coerenti con gli indirizzi regionali.

blank

Il piano di dimensionamento scolastico contiene in particolare l’attivazione dei nuovi indirizzi di studio, opzioni ed articolazioni degli stessi, negli istituti secondari di II grado, secondo le disponibilità in organico, al fine di distribuire uniformemente l’offerta formativa regionale coordinando le risorse esistenti con i fabbisogni professionali dei territori.

Dimensionamento scolastico le novità in Cilento

Quest’anno, complice anche l’emergenza covid, sono poche le novità. Vediamo quelle che interessano il comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Novità arrivano da Sapri: presso l’IIS Leonardo Da Vinci è stato confermato un corso ad indirizzo informatica e telecomunicazioni con articolazione informatica. Sempre presso l’istituto saprese attivato un corso serale nel Settore tecnologico e uno per il Made in Italy – Produzioni tessili e sartoriali.

Altre due novità riguardano i corsi serali a Montesano sulla Marcellana e Roccadaspide. Nel primo caso attivato un corso presso l’Istituto Tecnico per il turismo; nel secondo un indirizzo enogastronomia – settore cucina.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it