Epilatore elettrico: come scegliere il migliore!

Una donna lo sa bene, depilarsi il corpo può essere davvero un’operazione fastidiosa e scomoda. Ecco perché si cercano sempre dei prodotti che possano essere capaci di attenuare il tutto e che possano ridurre il tempo da impiegare al minimo. La lametta, nella maggior parte dei casi, è uno strumento poco pratico e che comporta qualche rischio in più. Ecco perché sempre di più ci si sta orientando verso epilatori elettrici. Ma come si può fare una scelta adeguata di questo particolare strumento? Ecco dei consigli utili.

blank

Modelli differenti

In primo luogo c’è da sapere che vi siano sul mercato tanti modelli differenti di epilatori elettrici. Questo perché permettono di rispondere alle esigenze differenti di ogni donna. Quelli più diffusi fino a qualche anno fa erano quelli a molla: si tratta di modelli che lavoravano grazie alla rotazione di una molla che strappava i peli dalla radice. Spesso venivano consigliati anche per i peli del viso. Si trattava di un modello molto pratico e facile da usare.

È possibile constatare le varie differenza fra i modelli consultando dei siti specifici, come epilatori.net, così da poter individuare il modello più adatto alle proprie esigenze. Dei modelli particolarmente diffusi sono quelli “a dischi rotanti”: in questo caso si tratta di epilatori che riescono a lavorare grazie a dei dischi rotanti che estirpano i peli alla radice e sono più adatti alle gambe. Non sono particolarmente difficile da usare e il risultato è sicuramente ottimale.

Ovviamente per poterli utilizzare c’è bisogno che il pelo abbia una lunghezza minima. Infine troviamo in commercio quelli più diffusi al giorno d’oggi, ovvero gli epilatori “a pinzette”. Questi si possono usare su tutto il corpo, senza problemi e sono molto semplici da usare. La lunghezza minima del pelo, di solito, è di mezzo millimetro: molto di meno rispetto ai modelli precedenti. Si possono trovare dei modelli che fruiscono di 20 o 40 pinzette: più pinzette sono disponibili, più sarà facile e rapida l’operazione. È anche vero che più pinzette ci sono e più è possibile sentire un minimo di dolore, se non si è troppo abituati all’epilatore elettrico.

Caratteristiche importanti

Ci sono poi altre caratteristiche che non devono essere trascurate. Per esempio, alcuni modelli consentono di impostare un determinato livello di velocità, garantendo più opzioni di scelta. Altri ancora mettono a disposizione delle luci, anche abbastanza potenti, per ottimizzare e rendere più semplice l’operazione di depilazione. La funzione esfoliante è anche molto ricercata da tante donne: ci sono delle testine, infatti, che sono dotate di una struttura particolare che consente di sollevare i peli prima di tirarli: un modo eccezionale per tirare via peli anche particolarmente corti.

La funzione massaggiante, poi, è eccellente per chi cerca un comfort maggiore. Le testine oscillanti, invece, sono una delle caratteristiche che sta riscuotendo maggiore successo tra gli epilatori: queste testine consentono di lavorare al meglio lungo tutto il corpo, senza particolari problemi. Con i modelli migliori si ottengono risultati migliori, pelle liscia, e depilazione più efficace, oltre che meno fastidiosa.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it