Ottati: i fondi per la messa in sicurezza sono insufficienti

‘È stata appena inviata alla Regione Campania e ad ogni altro Organo competente istanza di ulteriore impegno economico per la realizzazione dei lavori di somma urgenza”. Lo ha reso noto il sindaco di Ottati Elio Guadagno in relazione agli interventi di messa in sicurezza che è necessario compiere sul costone roccioso che sovrasta la Sp12, dove nei giorni scorsi si è registrata una frana

A seguito di sopralluogo effettuato con l’Impresa e l’Ufficio Tecnico Comunale, ci si è resi conto che i primi 50.000 € stanziati dal Genio Civile di Salerno non sono sufficienti alla risoluzione dell’emergenza, poiché ben tre livelli di barriere paramassi sono stati completamente divelti.

Pertanto, senza la propedeutica realizzazione delle barriere, non sarà possibile procedere al disgaggio dei massi pericolanti.
Siamo a lavoro incessantemente.

“Non possiamo e vogliamo fermarci. Dobbiamo consentire alle Famiglie e agli Operatori Economici evacuati di recuperare la Loro normalità e i Loro affetti conservati nelle mura proprie, di acquisire la serenità che avevano ante evento”, il commento del sindaco Guadagno.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it