Frana di Ottati, disposti i primi lavori

Si è svolto in mattinata il primo sopralluogo presso i luoghi dove si è registrata la frana sulla Sp12 ad Ottati. Con le autorità comunali era presente anche l’Impresa incaricata di eseguire i lavori in somma urgenza dal Genio Civile di Salerno.
“Si è presa contezza dell’accaduto, ma senza accedere alle aree in alta quota, poiché, come già detto, non ci sono le condizioni meteorologiche favorevoli e si ha scivolosità sulla roccia”, ha spiegato il sindaco Elio Guadagno.

È stata tracciata una road map di intervento, che è la seguente:

  • rimozione dei massi franati;
  • ispezione delle aree del costone roccioso in orizzontale e in verticale, al fine di individuare le criticità presenti;
  • montaggio barriere paramassi intermedie e finali, poiché quelle esistenti sono per la maggiore inutilizzabili e obsolete, con lo scopo di bloccare i massi che verranno disganciati;
  • pulizia aree e disgancio massi pericolanti;
  • ripristino sede stradale e rientro in abitazione dei Cittadini sgomberati.

“I tempi sono incerti, per via delle condizioni meteorologiche, ma stiamo agendo ininterrottamente e sinergicamente con l’Ufficio Tecnico Comunale e gli organi competenti”, conclude il primo cittadino.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it