blank
blank
AttualitàCilento

Castelnuovo: buoni spesa per le persone in difficoltà a causa del Covid-19

Saranno erogati buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità

CASTELNUOVO CILENTO. Un avviso pubblico per l’assegnazione di buoni spesa destinato alle famiglie che si trovano in gravi difficoltà a causa degli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica del Covid-19.
L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Eros Lamaida, punta alla solidarietà alimentare. In seguito, alla prolungata emergenza sanitaria correlata alla diffusione del contagio da Covid-19 sta determinando gravi situazioni di disagio socio-economico tra la popolazione più fragile o comunque colpita dalle misure di contenimento, con perdita o riduzione della capacità reddituale.

Nello specifico saranno erogati, una tantum, buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità da spendere presso esercizi commerciali convenzionati con il Comune cilentano.

Il valore dei tickets è calcolato proporzionalmente in base al numero dei componenti del nucleo familiare. Per 1 componente il valore del buono spesa sarà di 50 euro, per 2 componenti di 100 euro, per 3 componenti di 150 euro e infine per 4 o più componenti sarà di 200 euro. Se nel nucleo familiare sono presenti minori con età inferiore a 3 anni, sarà riconosciuta una maggiorazione di 30,00 euro a minore.

Possono presentare la domanda i cittadini residenti nel comune di Castelnuovo Cilento che si trovano, a seguito della crisi economica generata dall’epidemia da COVID – 19, in un temporaneo stato di necessità socio-economica che impedisce di garantire il necessario sostentamento per sé ed il proprio nucleo familiare e che si trovano in una delle specifiche condizioni qui di seguito specificate:

  • hanno perso il lavoro e non ha risorse economiche sufficienti per il sostentamento alimentare personale e familiare;
  • hanno sospeso o chiuso attività autonome e non hanno risorse economiche sufficienti per il sostentamento alimentare personale e familiare;
  • svolgono lavori intermittenti e non riescono in questa fase dell’emergenza Covid 19 a garantire sostentamento alimentare personale e familiare;
  • non avere disponibilità economiche per soddisfare le primarie esigenze della famiglia (a titolo esemplificativo: depositi, conti correnti, ecc.);

Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito istituzionale del Comune di Castelnuovo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Un commento

  1. Complimenti al Sindaco del Comune di Castelnuovo Cilento “Eros Lamaida”, come anche il Sindaco del Comune di Camerota, che sono sono sempre avanti, dedicando il primo pensiero hai più bisognosi.
    Decidere di assegnare dei Buoni spesa, vi fa grande onore, oltre che un’immenso CUORE per il sociale, quindi, verso le persone e/o famiglie più disagiate.

    Spero che l’amministrazione comunale di Moio della Civitella (Sindaco Gnarra Enrico & C) segua l’esempio delle amministrazioni comunali sopra indicati…. anche perché, all’Ente Comunale di Moio della Civitella gli stato assegnato e/o pagato poco più di € 87.000,00 in data 2/12/2020 “FONDO DI SOLIDARIETÀ” da Dipartimento per affari interni e territoriali. Una piccolissima parte della somma sopra citata, potrebbe essere utilizzata per i BUONI SPESA, per quelle famiglie e persone “VERAMENTE BISOGNOSE” di Moio e Pellare!!!

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!