5 Paesi Da Visitare Con il Passaporto Italiano Senza Visto

Quali documenti servono per viaggiare?

blank

Tipologia e quantità di documenti varia da nazione a nazione.

I cittadini italiani sono liberi di spostarsi in tutta Europa avendo solo il documento di identità, la patente italiana in caso di guida di veicoli, e con la certezza di non dover fare controlli obbligatori alla frontiera.

Quando invece si intende uscire dall’Unione Europea, i documenti necessari variano in quantità e tipologia, come nel caso dell’America che, anche in seguito agli eventi dell’11 settembre, ha aumentato i requisiti e le misure di sicurezza per l’ingresso di cittadini non residenti.

Il Visto è per antonomasia il documento indispensabile per andare negli Stati Uniti e in Canada, ma non sempre è necessario.

Quale documento serve allora? E quali sono i paesi da visitare senza Visto?

Stati Uniti d’America

La legge statunitense dichiara che se un cittadino italiano in possesso del passaporto elettronico in corso di validità vuole andare in vacanza in uno qualsiasi degli Stati USA, può farlo senza bisogno di richiedere il Visto.

L’Esta America è il documento necessario per volare subito negli Stati Uniti e per rimanerci ben tre mesi, purché si abbia già il biglietto di ritorno in patria e il viaggio sia di tipo turistico o per brevi incontri d’affari.

Il governo americano ha infatti creato il programma Visa Waiver Program, o viaggio senza Visto, per facilitare l’ingresso ai cittadini italiani e di molte altre nazioni, i quali possono ottenere il permesso compilando un questionario online anche una settimana prima della partenza.

Compilare la domanda non è difficile, ma anche un minimo errore causato da un’incomprensione obbliga a inoltrare una nuova domanda.

Per ottenere l’accesso agli States senza errori e nel minor tempo possibile, è consigliato avvalersi dell’aiuto fornito dagli esperti disponibili su ESTA.it, che rispondono in breve tempo rivedendo a fondo la domanda compilata e rispondendo a ogni dubbio possibile.

Perù

Un affascinante paese paesaggisticamente ricco di tesori, dalle Ande a Machu Picchu un luogo capace di meravigliare con la propria storia e le tradizioni di un popolo tranquillo, ospitale e dai bellissimi costumi.

Canada

Conosciuto come il paese dei laghi, racchiude in un solo, immenso territorio molte attrazioni paesaggistiche tipiche dei paesi europei, dalle spiagge alle montagne.

Le principali città, da Vancouver sulla costa ovest fino a Montreal a est, si possono visitare senza Visto e con un sistema chiamato Eta, molto simile all’Esta americana.

Nuova Zelanda

Destinazione amata dagli appassionati dei viaggi all’insegna dell’avventura e della natura selvaggia.

Anche la Nuova Zelanda ha da poco introdotto l’obbligo di richiedere l’autorizzazione online prima di mettersi in viaggio.

La procedura per l’autorizzazione è quasi identica a quella statunitense o canadese, quindi molto facile, online e si ottiene in poco tempo.

Brasile

Terra del calcio e delle danze? Non solo.

Il Brasile riserva sorprese adatte a chi ama la natura, il sole, le spiagge e la gente amichevole.

È visitabile senza Visto ma con il solo passaporto elettronico grazie a specifici accordi con il governo italiano.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it