Oltre 300 contagi nel Vallo di Diano: Accetta chiede più tamponi

Emergenza covid nel Vallo di Diano, il presidente della Comunità Montana Raffaele Accetta chiede di aumentare il numero di tamponi e lo fa attraverso una nota inviata all’Asl Salerno. Nella missiva si evidenzia come sul comprensorio “risultano accertati al 18/11/2020 n.360 casi positivi (1/166 abitanti)”, di qui la richiesta “di poter disporre di un numero adeguato di tamponi al fine di poter controllare quanti fra Amministratori locali, Sindaci, dipendenti comunali e volontari che si stanno adoperando in ogni tipo di attività a sostegno di intere comunità ed evitare situazioni di rischio che potrebbero comportare ulteriori aggravamento”.

“Tale richiesta urgente è fatta a nome di tutti i sindaci del Vallo di Diano i quali quotidianamente, insieme ai dipendenti e ai volontari, esercitano opera di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini per raccomandare loro di adottare tutte le precauzioni di sicurezza al fine di limitare il contagio e se, per motivi consentiti, devono spostarsi”, precisa Accetta.

“I cittadini soprattutto la popolazione anziana – conclude il presidente dell’Ente Montano – hanno sempre più bisogno di servizi a domicilio che i volontari effettuano con grande disponibilità ma anche con grossa esposizione al contagio”.