Agropoli, la tutela del fiume Testene affidata ad un’associazione

L'accordo ha durata di dodici mesi

Il comune di Agropoli, retto dal sindaco Adamo Coppola, ha firmato un protocollo d’intesa con l’associazione di volontariato ”E.R.A Ambiente” della Provincia di Salerno per un progetto di tutela del fiume Testene e per la relativa conservazione di fauna e flora autoctona. L’Ente, con la finalità di favorire un supporto all’attività della Polizia locale e del servizio Ambiente, infatti, farà ricorso anche a dei volontari che saranno impiegati in attività di controllo per ciò che concerne l’abbandono dei rifiuti.

Saranno un valido supporto, quindi, per rispondere anche alle diverse segnalazioni giunte all’ ”Ente”, come ammesso nella delibera di giunta, ”riguardo la scarsa manutenzione e controllo della flora presente nell’alveo del fiume Testene”.

Questa strategia dovrebbe consentire anche la possibilità di tutelare e garantire riproduzione di alcune specie di uccelli stanziali come l’airone grigio, la garzetta ed il Martin Pescatore. L’accordo con l’associazione ha validità di dodici mesi: saranno autorizzati piccoli interventi di manutenzione ordinaria come taglio dell’erba e pulizia delle sponde.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Un commento

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!