Libio Severo Sepenzio, un “cilentano” imperatore Romano

Era originario di Policastro Bussentino

Il 19 novembre del 461 d.C. a Ravenna il “cilentanoLibio Severo Sepenzio divenne imperatore dell’impero Romano d’Occidente. Era nato nel 420 d.C. a Buxentum, l’antica Pixous, odierna Policastro Bussentino, frazione di Santa Marina nel Golfo di Policastro.
Libio Severo Sepenzio era un uomo pio e religioso e infatti come prima cosa, dopo che divenne imperatore, fece abrogare una legge di Maggioriano particolarmente dura contro il clero.
Libio fu uno degli ultimi imperatori romani d’Occidente, privo di effettivo potere.

Ecco come divenne imperatore

Erano gli anni in cui a Roma, dopo il brutale Sacco dei Vandali del 455, dominava Ricimero. La sua origine barbarica gli impediva infatti di prendere il trono per sé. Per questo voleva porre sul trono d’Occidente un imperatore debole che potesse controllare. Il Re dei Vandali Genserico propose come candidato Flavio Anicio Olibrio che aveva sposato una delle figlie di Valentiniano III.

Ricimero, però, decise di ignorare il candidato di Genserico e mise sul trono il “cilentano” Libio Severo, scelto per compiacere l’aristocrazia italica. Immediatamente Severo cancellò la possibilità per i coloni di affrancare i propri figli dal servizio sotto i grandi latifondisti dell’aristocrazia italica. Molte province non riconobbero la sua elezione così come l’imperatore d’oriente Leone I. Questi pochi anni da imperatore si caratterizzarono per il fatto che Ricimero fu l’effettivo detentore del potere.

La tradizione narra che fu proprio Ricimero ad avvelenare l’imperatore, anche se la versione maggiormente accreditata presso gli studiosi moderni è che Severo sia morto di morte naturale.

A Policastro sono state rinvenute alcune monete romane  recanti la sua effige e una via porta il suo nome.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!