Il cuore del Vallo di Diano: in 50 hanno donato per Federica

Federica Tropiano, rimasta gravemente ustionata, necessitava di sangue del gruppo 0 Rh negativo. In tanti hanno scelto di aiutarla

Cinquanta persone hanno risposto all’appello dei familiari di Federica Topiano, la giovane rimasta ustionata nei giorni scorsi a Teggiano, mentre tentava di accendere con dell’alcool il camino. Il ritorno di fiamma le ha provocato ferite gravi sul corpo tanto che è stato necessario il ricovero all’ospedale Cardarelli di Napoli.

blank

Per la giovane è necessario del sangue del gruppo 0 Rh negativo. Diu qui l’appello della famiglia e delle istituzioni.

Immediatamente è partita la macchina della solidarietà: in cinquanta solo questa mattina si sono recati al centro trasfusionale di Polla per donare il loro sangue. Sarà comunque possibile continuare a donare anche nei prossimi giorni.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it