Capaccio Paestum: bonus Tari, Comune batte cassa

L'Ente punta a recuperare circa 90mila euro

Vanno avanti le iniziative del Comune di Capaccio Paestum finalizzate a recuperare risorse per rimpinguare le casse comunali ma soprattutto per stanare eventuali posizioni irregolari nell’ambito delle imposte locali. L’esecutivo guidato da Franco Alfieri ha approvato la lista dei soggetti che hanno usufruito di un bonus per la Tari perché residenti in aree che non sarebbero state raggiunte dal servizio.

Sono 573 i cittadini che ne hanno beneficiato per il 2015. La lista è stata stilata a margine di un’attività di controllo eseguita dal personale dell’area tributi, diretta da Antonio Rinaldi.

Insieme alla Sarim è stato possibile verificare come tutto il territorio sia servito, pertanto non ci sono condizioni per legittimare la riduzione della spesa sulla Tari. Quindi il bonus decade per chi ne ha beneficiato. In questo modo l’Ente punta ad incassare circa 90mila euro.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!