Gioi punta a fondi per l’impianto sportivo di Cardile

L'Ente intende riqualificare il campo di calcetto della frazione Cardile

Il Comune di Gioi, con a capo il sindaco Maria Teresa Scarpa, ha scelto partecipare al Bando “Sport e periferie 2020”, mediante la candidatura del progetto relativo ai lavori di realizzazione spogliatoio con palestra al campo di calcetto alla frazione Cardile.

Il bando ha per oggetto l’individuazione di interventi da finanziare per le seguenti finalità: realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane; diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti; completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.

Ogni soggetto richiedente può presentare richiesta di contributo per un solo progetto, a pena di esclusione dalla procedura e per ciascun impianto sportivo è ammessa la presentazione di una sola richiesta di contributo.

Gioi investirà i fondi che potrebbero concedere Governo e Coni per riqualificare l’impianto sportivo della frazione Cardile.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE