Cilento, terra di centenari: 107 anni per zio Felice!

E’ l’unico deportato salernitano in vita e per questo è stato premiato con la medaglia al merito lo scorso gennaio. Si chiama Felice Magliano, 107 anni compiuti oggi, ed è di San Giovanni a Piro. Zio Felice è nato nel 1913. È stato anche protagonista di un documentario nel quale racconta la sua storia. Nella seconda guerra mondiale è stato prigioniero in Serbia, Ungheria ed Austria. Qui rimase fino alla fine del conflitto quando fu liberato e a piedi intraprese il suo viaggio fino a Tarvisio e da qui in treno fino a Policastro e infine a San Giovanni a Piro.

blank

Alle scorse amministrative, nonostante l’emergenza covid, ha scelto di recarsi alle urne.

Felice Magliano due anni fa fa ha avuto anche l’onore di ricevere dalle mani del Colonnello Gabriele De Feo, del Comando Forze Operative Sud di Napoli, la Medaglia al Merito per le campagne di Guerra 1940-45.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Pubblicità
×

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it