CalcioSerie BSport

Salernitana-Reggiana: caos sulla gara dell’Arechi

I convocati di Castori per la gara di domani pomeriggio dell'Arechi, valevole per la sesta giornata di Serie B, tra Salernitana e Reggiana

Ancora un grosso alone di mistero, e la mancanza di indicazioni da parte della Lega, avvolge le sorti, e lo svolgimento, di Salernitana Reggiana. La sfida di Serie B, valevole per il sesto turno delle cadetteria, ha visto la forte richiesta di rinvio del team ospite. La squadra neo-promossa dalla terza serie, sino a mercoledi, contava ben 29 positivi tra calciatori e staff tecnico. Numeri che lasciano poco spazio al lato sportivo della partita dell’Arechi, in programma domani alle 16:00 con direzione affidata al sig. da Matteo Marchetti della sezione arbitrale di Ostia.

La situazione tamponi di Salernitana-Reggiana

L’U.S. Salernitana 1919 ha comunicato che i tamponi e i test sierologici effettuati, nella giornata di ieri, dal Centro Futuro Diagnostica al gruppo squadra sono risultati tutti negativi. Al’AC Reggiana, invece, con gli accertamenti effettuati nei giorni scorsi sui componenti del gruppo squadra negativi ai controlli svolti in seguito alla trasferta di Ascoli sono emersi due nuovi casi di positività al Covid-19. Questi riguardano un calciatore e un membro dello staff tecnico. La situazione quindi coinvolge ad oggi 29 tesserati: 22 calciatori e 7 componenti dello staff.

I convocati di Fabrizio Castori

Al termine della seduta di rifinitura di questo pomeriggio il mister Fabrizio Castori ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Reggiana.
PORTIERI: Adamonis, Belec, Micai.
DIFENSORI: Aya, Baraye, Casasola, Gyomber, Karo, Mantovani, Lopez, Veseli.
CENTROCAMPISTI: Capezzi, Di Tacchio, Dziczek, Iannoni, Kupisz, Schiavone.
ATTACCANTI: Antonucci, Barone, Cicerelli, Djuric, Giannetti, Tutino.

Le parole del tecnico dei campani

Veniamo dalla partita di Coppa Italia nella quale abbiamo onorato al meglio la competizione contro un avversario di categoria superiore. Sono soddisfatto della squadra, siamo rimasti fino alla fine in partita e ho avuto ottime indicazioni per il futuro. Peccato per l’infortunio ad Andre Anderson che speriamo in ogni caso di recuperare quanto prima. Dispiace per la situazione emergenziale che ha coinvolto la Reggiana, il mio lavoro è preparare la squadra e la partita. Non ho ancora deciso l’undici con cui partiremo, siamo in una fase iniziale della stagione, abbiamo bisogno di mettere minuti importanti nelle gambe e dobbiamo ancora migliorare molto gli automatismi di squadra”.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it