AttualitàCilento

Montecorice: arrivano le fototrappole contro ci incivili

Nuova azienda per la gestione dei rifiuti, tra le novità l'acquisto di 10 fototrappole per stanare gli incivili che abbandono la spazzatura

MONTECORICE. Fototrappole per stanare gli incivili. E’ questa una delle novità che porterà la nuova azienda che gestirà la raccolta dei rifiuti nel centro cilentano. Nei giorni scorsi, infatti, è stato affidato il servizio di spazzamento, trasporto rifiuti, pulizia di uffici, impianti sportivi, manutenzione verde pubblico e servizi complementari. Due i soggetti partecipanti: la SRA, che ha operato sul territorio per diversi anni e la Cooperativa Sociale Esus.

E’ stata quest’ultima a prevalere e ad aggiudicarsi l’appalto con un ribasso di circa il 2,5% sull’appalto a base di gara fissato in circa 192mila euro.

Tra le novità ci sarà anche l’acquisto di dieci fototrappole, una iniziativa che l’ex vicesindaco Pasquale Tarallo rivendica, per aver proposto in passato la loro installazione al fine di dichiarare guerra agli incivili.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it