Ascea: ripresi i lavori per il ripascimento costiero

Interventi in corso per 2 milioni di euro

ASCEA. Operai al lavoro e mezzi meccanici in movimento ad Ascea dove sono ripresi i lavori per gli interventi di mitigazione dell’erosione costiera e di ripascimento del litorale. Le opere hanno un costo di circa 2 milioni di euro e hanno affrontato un iter lungo e complesso, più volte bloccato da una serie di intoppi burocratici e non solo.

L’intervento, infatti, era già partito con il posizionamento di massi soffondi. Poi la ditta ha rinunciato all’incarico costringendo il Comune, alla vigilia dell’estate dello scorso anno, a riavviare l’iter per poi sospendere le procedure per evitare di intralciare la stagione balneare.

Poi è stato il coronavirus a determinare un nuovo brusco stop. Nei mesi scorsi l’avvio dei lavori, sospesi nel cloud della stagione balneare e ripresi questa settimana.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!