CalcioSerie DSport

Serie D/I: Il Santa Maria affronta il Paternò

L'undici di Esposito sogna il colpaccio in trasferta

Il Santa Maria prosegue il suo campionato all’insegna delle ottime prestazioni e del bel gioco. Raccoglie consensi, raccoglie bel gioco, ma soprattutto raccoglie punti la formazione di Esposito. Mercoledì a Castrovillari un’altra ottima dimostrazione di quanto scritto precedentemente con l’ex tecnico del Nola che ha cambiato qualcosa dell’undici titolare e praticamente nessuno se n’è accorto. Funzionano per il momento a meraviglia gli schemi del giovane tecnico, in un’ altra dimostrazione di autorevolezza. Una squadra giallorossa che è anche bella da vedere questa, che però ha ottenuto finora anche meno di quanto meritasse in alcune partite. Due pareggi in quattro gare che potevano fruttare anche quattro punti in più per mole di gioco prodotta. Domenica nuova trasferta per i giallorossi cilentani che affronteranno un’altra blasonata formazione della serie D, il Paternò. I siciliani, hanno giocato sinora soltanto due gare: una vinta, lo scorso 27 settembre a Roccella Jonica, ed una persa. nella giornata successiva, in casa con il Castrovillari. I rossoblu di Catalano si sono schierati nelle ultime gare con un accorto 4-4-2. In porta c’è l’esperto Ferla, ex Messina. La difesa è guidata dal trentunenne Bontempo. Di sostanza il centrocampo dove si sta mettendo in luce il ventitreenne La Piana, ex Trapani e Milazzo, che è un rapido incursore della corsia di destra. Occhio anche a Maiorano, nativo di Battipaglia, che ha una lunga esperienza in D con le maglie, tra le altre, di Cavese e Sorrento, e Baglione. In attacco i rossoblu dispongono dell’italo marocchino Koris, l’anno scorso nove gol al Roccella. Per lui parlano anche le 14 realizzazioni in 18 presenze al Siderno, nell’Eccellenza calabrese,stagione 2017-2018, dove arrivò nel mercato di dicembre. Nella trasferta, che presenta i crismi di una possibile supersfida, Esposito dovrebbe continuare a puntare sul solido 4-3-3. Tra i pali riprenderà il suo posto Polverino. In difesa ormai titolarissimi Pastore e Campanella, una coppia che sta trovando sempre di più i meccanismi giusti. Konios dovrebbe essere confermato sull’ out di sinistra, così come l’ex Agropoli e Cavese Guadagno in coppia con Maio a centrocampo. Nel tridente offensivo sempre più in spolvero Mimmo Maggio che l’ha buttata dentro mercoledì per il suo quarto centro: quando il Santa Maria ha realizzato almeno un gol, c’è sempre stata la sua firma finora in campionato. Ai suoi lati Capozzoli e Ragosta, che dovrebbe riprendersi la maglia da titolare dopo la giornata di riposo concessagli da Esposito. Arbitrerà il signor Lipizer di Verona, i suoi assisstenti saranno Storgato di Castelfranco Veneto e Scopelliti di Reggio Calabria. Si gioca al Raiti di Biancavilla domenica alle 14,30.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it