AttualitàCalcioCampionati RegionaliCilentoSport

Dilettanti: saltano le gare di tante squadre del nostro territorio

Tra i dilettanti non scenderanno in campo Agropoli, Calpazio, Virtus Cilento e la Gelbison. Superstite, al momento, la Polisportiva Santa Maria

Il momento difficile causato dalla seconda ondata della pandemia si abbatte anche nel mondo dei dilettanti. Tante le gare rinviate, già nelle scorse settimane, con diversi match saltati anche in questo week-end. Nelle ultime ore anche Gelbison ed Agropoli hanno fatto sapere dello slittamento delle rispettive gare, mentre già note erano i rinvii delle sfide di Virtus Cilento e Calpazio. Scenderà in campo, invece, la Polisportiva Santa Maria. Queste le note delle 4 squadre del nostro territorio che non giocheranno tra sabato e domenica.

Dilettanti: salta la gara della Gelbison

L’ASD Gelbison rende noto che la gara Gelbison – Sant’Agata, in programma per il 25 ottobre e valevole per la quinta giornata, è stata rinviata dalla LND al prossimo 4 novembre. La decisione della LND è scaturita dalla richiesta della Società Troina con cui la Gelbison ha giocato la scorsa settimana, a seguito dei provvedimenti e delle indicazioni provenienti dalle Autorità Sanitarie siciliane. Non cambia il programma di lavoro per la squadra di mister Ferazzoli che prosegue la preparazione in vista del prossimo impegno.

Agropoli: niente big match contro il Castel San Giorgio

L’Unione Sportiva Agropoli 1921, rende noto che la gara in programma domani, tra Agropoli e Castel San Giorgio, è stata rinviata a data da destinarsi.Un calciatore della rosa, infatti, è stato sottoposto a tampone ed è in attesa di conoscere il risultato. A scopo precauzionale la partita non si disputerà. L’U.S.Agropoli precisa che il calciatore non si era sottoposto allo screening disposto dalla società in settimana poiché da alcuni giorni non si allenava con il resto della rosa e non era presente in città.

Dilettanti: per la Calpazio slitta la gara contro la Scafatese

La A.s.d. CALPAZIO comunica alla stampa, ai propri tifosi e sostenitori che la gara di domenica 25 ottobre in programma contro la Scafatese Calcio 1922 è stata rinviata a scopo cautelare. Questo in attuazione del protocollo di gestione casi Covid del Comitato Regionale Campania della Lega Nazionale Dilettanti. Due nostri tesserati, inseriti nella catena dei contatti di soggetti positivi al virus, risultano sottoposti a quarantena in attesa di eseguire il .tampone A scopo precauzionale, riservandosi ogni opportuna successiva iniziativa, l’associazione ha deciso di sospendere, sino all’esito di predetti accertamenti sanitari, ogni allenamento di contatto collettivo (no esercizi situazionali – si esercizi individuali). Si precisa che i tesserati in questione non sono residenti nel territorio di Capaccio Paestum (SA), e soltanto uno di questi ha svolto un allenamento nella giornata di lunedì scorso.

Virtus Cilento: si apre al ritorno agli allenamenti

La Virtus Cilento è lieta di comunicare l’esito negativo di tutti i tamponi analizzati negli ultimi giorni dall’ASL. La comunicazione ci è arrivata questa mattina da parte del distretto sanitario e ci rende estremamente felici non solo per noi ma per tutte le persone che ruotano intorno alla famiglia della Virtus Cilento.Siamo molto contenti dell’esito negativo – sottolinea il presidente Infante – e avevamo grandi sicurezze in merito. In questo momento così delicato però il senso di responsabilità deve essere un imperativo per tutti noi. Perché l’attuazione del protocollo è un dovere per tutelare la salute di tutti. La nostra politica è stata quella di non sottovalutare nulla fin dal primo istante. Siamo molto orgogliosi che oggi possiamo chiudere con serenità questo capitolo”. La Virtus Cilento, adesso, aspetta il via libera della Lega per riprendere anche l’attività sportiva.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it